Cerca

L'Irriverente

"Non prendete la vita troppo sul serio, comunque vada non ne uscirete vivi" [Robert Oppenheimer]

Epigrammi/3

di Gianluca Berno

Omelia sul figliol prodigo

Essendo domenica… per par condicio, visto che tendo a prendermela col partito di governo, penserò anche agli altri. La poesia è in endecasillabi e novenari alternati, anche per rima.

E Silvio disse: “Tornate all’ovile!

Per questo sol convinsi Alfano

a rinunciar al piccolo canile

senza il voto d’un Italiano”.

Già si rinserrano le antiche file

ma sempre quello è il deretano.

Annunci

Epigrammi/2

di Gianluca Berno

La Protezione dei Boschi

Terzina doppia di decasillabi, schema AAB-CCB.

Gentiloni ci dice: “Ha chiarito,

sì ch’a ricandidarsi la invito;

e son certo ch’al fin vincerà”.

Ma la Banca d’Etruria è crollata

e i più poveri l’hanno pagata:

qualcun disse che “un giorno verrà!”…

 

D.A.T.

Di nuovo a proposito del testamento biologico…

Il suono della parola

condivido dalla pagina fb dell’autore.

Chiamiamola “Disposizione anticipata di trattamento”, un acronimo secco – Dat – che poco spiega o enuncia, oppure “biotestamento” o anche “fine vita”, poco importa: giovedì 14 dicembre, il Senato della Repubblica darà una considerevole spinta a due mani al cammino di uno dei provvedimenti più criptici e controversi di questa legislatura. E ci riguarda da vicino, visto che verranno imposte nuove regole sulla morte, episodio che – ahimè – riguarda tutti, nessuno escluso. Lascia sbalorditi la mancanza (colpevole) di informazione. Pochi sono a conoscenza del provvedimento, del significato di ogni parola, delle implicazioni mediche o etiche. Come spesso accade siamo davanti a un finto dibattito che glissa sulle domande più importanti.
Ad esempio, la legge considera trattamenti sanitari anche la nutrizione e l’idratazione, quando artificiale, consentendo la condanna legale a morire di fame e di sete. E in tutto ciò è ben chiaro il…

View original post 266 altre parole

Epigrammi/1

di Gianluca Berno

Intenzioni di voto

Una sestina d’endecasillabi con schema ABABCC.

Il testamento biologico è legge,

del che m’importa poco, veramente;

però mi chiedo se l’italo gregge

finisca poi per rivotar la gente

che li affamò, sull’onda d’emozioni

che poco han a che far con le elezioni.

 

[Contest] la Rivista Sociale di Circolo16

Una nuova iniziativa del Circolo16, sempre più ambiziosa.

Circolo16

Contest.
Da sostantivo contesa, oppure dal verbo contestare.

[Contest] è una rivista amatoriale che basa la propria attività e diffusione sulla libertà d’espressione garantita dall’articolo 21 della Costituzione. Lo scopo della rivista è ricercare la manifestazione letteraria all’interno del fenomeno “blogging”, il mondo dei blog. Ogni attività della redazione è mirata alla valorizzazione di un linguaggio che rappresenti il movimento culturale dei blogger, autori improvvisati, spesso scrittori per passione, con notevole potenziale artistico le cui capacità si perdono in una rete vastissima di contenuti digitali.

1) Partecipare è gratis

La distribuzione è prevista in formato epub attraverso le piattaforme più importanti del settore. Miriamo al cartaceo con la speranza di riuscirne a sostenere i costi nel più breve tempo possibile.

2) Paghiamo i vostri racconti

Crediamo sia possibile creare una rivista “sociale”, il cui prezzo di copertina web è di 2 euro. L’idea è semplice:…

View original post 158 altre parole

Satire/20

di Gianluca Berno

Dalla Russia con terrore

Questo brano vuol essere un commento, in terzine dantesche più la classica quartina conclusiva, alle dichiarazioni di un certo Joe Biden, ex vicepresidente degli Stati Uniti rimasto evidentemente alla Guerra Fredda. Non mi importa di difendere i leghisti e i pentastellati, che sarebbero il bersaglio italiano di Biden, ma d’analizzare le vere ragioni di quanto ha sparato su un giornale compiacente, posto che non adduce prove. Buona lettura.

Continue reading “Satire/20”

Editoriale-Dicembre 2017

di Gianluca Berno, 6 dicembre 2017

“Quella bella guerra…”

Ironicamente, il mio caro don Lisander citava con questi termini il massacro inutile a Casale di Monferrato, che tanto aveva colpito il popolo del Milanese con la carestia, la calata dei lanzichenecchi e la peste del 1630. Mi è parso il caso d’usar come titolo quelle parole perché sembra proprio che, fra ieri e oggi, abbia avuto luogo la Giornata Internazionale “Provochiamo-la-Terza-Guerra-Mondiale”. Continue reading “Editoriale-Dicembre 2017”

Satire/19

di Gianluca Berno

Raccordide/3

Prosegue il poemetto eroicomico in esametri iniziato qui e proseguito qui. Buona lettura.

LIBER III

Quanto più aggrada al mondo è un effimero sogno:[1] l’Eroe,

piccolo tratto di strada già avendo percorso, credeva

certo d’avere scampato il pericolo; eppure ignorava

quali altri colpi gli avrebbe serbato la sorte beffarda.

Continue reading “Satire/19”

Satire/18

di Gianluca Berno

Raccordide/2

Prosegue il poemetto eroicomico iniziato qui, sempre  basato sulla commistione fra genere epico, stile aulico e materia quotidiana, sempre in esametri.

LIBER II

Torna nascosta l’Aurora con dita di rosa e la sfera

d’oro del Sole Iperione si stacca del tutto dai tetti;

bianco, da grigio e rosato, si fa il Cupolone[1] splendente,

l’ombra forata pian piano riduce l’arena di Flavio;[2]

dorme tutt’ora nel centro di Roma Palazzo Madama,

Montecitorio sonnecchia, a riposo nel chiasso d’intorno;

forse il Governo si trova più tardi in sessione bilancio?

Certo non fa movimento una foglia sul Colle e non parte

più alcun allarme pennuto[3] dall’alto di quella famosa

roccia incrollabile[4] sede del Sindaco: l’oche già sanno

bene che, s’anche tornassero i Galli o i Tedeschi a insidiare

Roma, le buche per strada sarebbero già una difesa. Continue reading “Satire/18”

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑