Cerca

L'Irriverente

"Non prendete la vita troppo sul serio, comunque vada non ne uscirete vivi" [Robert Oppenheimer]

Mese

marzo 2016

Partendo

di Gianluca Berno

Treno

  Il treno è fermo in stazione; attende il segnale della partenza. Il vociare dei passeggeri in attesa di partire si mescola, si libra e s’impenna, sopra le teste, i cappelli, i carrelli… sale alle volte di vetro e d’acciaio. Continue reading “Partendo”

Annunci

La gabbia

di Filippo Mairani

10376193_241884499353737_2483157804025001590_n_by_catlover734-d8fee5b-1

Appoggiato con entrambi gli avambracci sulla fredda ringhiera metallica che gli impediva di cadere nella gabbia degli animali, Chris guardava l’immenso verde della giungla tropicale, che da quasi un mese faceva da sfondo al suo lavoro. Continue reading “La gabbia”

Viaggio in compagnia

di Filippo Mairani

latest-1

Solo

vagavo

nell’immensità del mondo,

quand’ecco, all’orizzonte

una luce di speranza,

vivido sogno di possibilità.

Era l’imperatrice

che mi accettava alla sua corte

di bellezza,

e da allora vivo il sogno

di non essere più

solo.

 

Ircocervi/7

Trovate qui gli altri Ircocervi e qui la spiegazione del gioco.

ircovervi-7

Sigmund Lloyd’s

L’assicurazione dei sogni

Continue reading “Ircocervi/7”

Leggerezza

di Stefania Ferrazzi

IMG_1710

Coglimi,

e sopra il sottile equilibrio

tra desiderio

e necessità,

posami.

Concedimi di tessere

la mia presenza

tra le tue costellazioni

più arcaiche

e nascoste.

Amoressia

di Stefania Ferrazzi
IMG_1847
Amavi contemplare
l’infinito
del mio oceano scuro.
«Perché tutto questo nero?»
mi chiedevi.
«Ti perderò»
rispondevo.
E tu sorridevi,
scuotendo
piano il capo.
«Salvati» ti imploravo,
ma tu,
leggera
come seta,
sei scivolata
scomponendoti
nei miei abissi.

Satire/2

La Coda

di Gianluca Berno

Cavaliere

Metro: ottave. Sono strofe di otto endecasillabi con schema di rime AB-AB-AB-CC, tipicamente utilizzate per l’epica cavalleresca.

  Canto le vicende e l’uomo ch’attese

tante ore per raggiunger lo sportello

della Posta, sopportando le offese

della sorte oltraggiosa, e dal duëllo

sconfitto uscì. Ma queste parche imprese                         5

meritano il mio cantar, sì che quello

sventurato ottenga fama immortale,

perché è l’uomo comune, nostro eguale. Continue reading “Satire/2”

Dubbi dell’ultima ora

di Gianluca Berno

Paesino

Ormai era giunta l’alba e con essa la paura di cambiare. Aveva passato la notte insonne, pensando a come sarebbe, o non sarebbe stata la sua vita dopo quel viaggio, chiedendosi che cosa avrebbe provato a vivere fuori dal mondo che conosceva. Continue reading “Dubbi dell’ultima ora”

Disgruntled goat

di Filippo Mairani

unnamed

Nel grande e ben arredato ufficio dello studio televisivo, il giovane Orlando Groaning si sarebbe dovuto sentire a suo agio, se non addirittura contento. Dopotutto era da quando era un bambino che sognava di lavorare nel monde dell’animazione.

Eppure, più tempo stava lì più si sentiva nervoso.

Erano ormai quasi quindici minuti che il signor Roger Meyers Jr. stava osservando i suoi schizzi senza dire una parola. Come se non bastasse, il suo sguardo risultava oltremodo enigmatico, impedendo all’aspirante animatore di capire cosa gli passasse per la testa.

Continue reading “Disgruntled goat”

Blog su WordPress.com.

Su ↑