di Tommaso Gagliardi

Notturno scrivo

con mano sinistra

del silenzio divoratore

di cose: ogni antidoto

vive del veleno suo.

Annunci