di Gianluca Berno

Novenari e settenari alternati, anche come rime.

Così sen parte al luogo estremo

(di colpo, in certo modo)

senz’aver condotto Sanremo.

E stamattina l’odo:

che dir, per lui pur pregheremo;

ma non è questo il modo,

o Morte, oggi ancor lo diremo,

ché par caccia di frodo.