Cerca

L'Irriverente

"Non prendete la vita troppo sul serio, comunque vada non ne uscirete vivi" [Robert Oppenheimer]

Mese

dicembre 2018

Discorso di fine anno/2018

di Gianluca Berno

Endecasillabi sciolti, come l’anno scorso; e, allo stesso modo, auguri a tutti!

O tu che leggi, e di già t’han tediato

con la mattarelliana spataffiata

che sarà in onda a reti unificate,

io ti propongo un discorso diverso;

non meglio o peggio, ma di certo in verso,

un’altra cosa, che non sia già vista

e impaludata, e detta da chi è capo

d’una fazione e non della nazione. Continua a leggere “Discorso di fine anno/2018”

Buon Natale 2018

di Gianluca Berno

20181225_095343-1

Indovina l’Autore/2

di Gianluca Berno

Questo secondo indovinello letterario è in settenari, molto breve (e forse troppo semplice). Intanto, vi do la soluzione del precedente: complimenti a Vincenzo, che ha riconosciuto Dickens tra le righe!

Se una pistola al muro
nell’atto primo è appesa,
al terzo son sicuro
che infine sparerà.

Indovina l’Autore/1

di Gianluca Berno

Propongo, in forma di sonetto, un piccolo indovinello. Poiché a Natale siamo tutti più buoni, non è particolarmente difficile, ma darò la soluzione solo colla prossima puntata. A presto!

Tempi difficili in un grigio mondo,
da quando nasci alle estreme onoranze,
non lasciano morir grandi speranze.
Seppur città fumose sono sfondo

.

di tristi storie e funeste esperienze,
pur dell’autore l’ingegno fecondo
risolve tutto nel tempo secondo:
delle salite inverte le pendenze,

.

l’orfano è adottato e sta da re;
l’avaro torna puro qual bambino,
e si rovina il superbo da sé.

.

Duro realismo e aiuti del destino:
anche l’assurdo avrà luogo, purché
finisca a panettone e fragolino.

Facendo manovra…

Editoriale di Gianluca Berno, 13 dicembre 2018

Quo usque tandem abutere, Conte, patientia nostra? Credete, non mi rivolgo al Presidente del Consiglio in maniera personale, per qualche forma d’astio: attraverso la sua figura, io parlo a tutto l’esecutivo e alla maggioranza parlamentare che lo sostiene; e non scelgo un noto passo di Cicerone per accusare, ma per domandare. Un tira e molla internazionale è una di quelle cose che non si possono protrarre a lungo: sopra tutto se dall’altra parte del tavolo c’è un muro di gomma. Continua a leggere “Facendo manovra…”

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑