Satira n° 43 di Gianluca Berno

Ciao a tutti. Aggiorno in versi quanto sta accadendo nel mondo intorno a noi, per quel che posso saperne “d’in su la vetta della Torre” d’Avorio.

Due verbi si confondono

nel favellar latino:

discernere e decrescere,

per gioco del destino,

han pari il participio

decretum, e il perché

*si vede ben dall’esito

di quel che Conte chiese.

Se tutto è chiuso, diccelo:

chi pagherà le spese?

Lo Stato è sordo, e il reddito

ormai chissà dov’è.