di Gianluca Berno

Questa pagina raccoglie una serie di traduzioni di brevi passi letterari, in genere poetici, da lingue note a chi scrive (cioè latino e inglese, più o meno; più spesso meno).

Orazio, Odi II, 14: lamento sullo scorrer del tempo, con alti riferimenti mitologici e ironie.

Virgilio, Eneide I, 1-7: il celebre proemio del più famoso poema latino, al quale numerosi scrittori successivi si sono ispirati nelle loro opere.

Catullo, Poesie LXXXV: è il famoso Odi et amo, uno dei brani poetici più forti della storia letteraria universale.

Catullo, Poesie XLIX: apparente elogio di Cicerone, ma troppo sperticato per esser preso sul serio…

Orazio, Odi I, 11«carpe diem». What else?

Orazio, Odi I, 1: dichiarazione di poetica di Orazio, apriva il libro delle Odi.

Il suicidio creativo: raccontata in latino e in endecasillabi da G. Berno, questa bizzarra storia vera è accompagnata da una versione italiana nello stesso metro.